Cottura a vapore Miele, mai stato cosi facile cucinare in salute!

La cottura a vapore è sempre più diffusa nel mondo, e anche in Italia prende sempre più piede, per gli evidenti vantaggi che offre nella preparazione di pietanze salutari, leggere, ma al tempo stesso gustose e nutrienti. dai colori vivi e naturali; mangiare sano, non significa mangiare insipido, perchè grazie a strumenti di cottura specializzati in questo tipo di cottura, lo “steaming”, è possibile ottenere senza alcuna fatica risultati eccellenti da veri chef.

L’importante è partire da ottime materie prime,  selezionare una deliziosa ricetta, e lasciar fare tutto al forno compatto DG6200 Miele, che prendiamo in esame nella nostra recensione, scegliendo una delle 150 pietanze che il forno a vapore presenta come programmi automatici. Il risultato, che sia carne, pesce, verdura, o altro, sarà “a puntino”; resterete strabiliati dalla semplicità d’uso.

Acqua e cibo non si “mischiano” mai; quest’ultimo viene cucinato grazie al vapore emanato dal bollore del liquido diffuso uniformemente grazie alla tenuta stagna dell’ambiente di cottura. Tale modalità di preparazione ha molteplici effetti importanti: innanzi tutto la temperatura raggiunta durante l’operazione è inferiore ai 100 gradi il che salvaguardia le sostanze nutritive come vitamine e sali minerali che sono decisamente meno intaccate e che generalmente si sciolgono al contatto diretto con l’acqua; anche il sapore dei cibi, il loro aroma ne beneficiano, gusterete carne, verdure e pesce come non l’avete mai provati prima. Questo comporta una minore necessità di aggiungere condimenti e una drastica riduzione dell’uso di grassi.

Non solo: altra caratteristica peculiare di questa tecnica è quella di permettere la cottura contemporanea di più cibi con una contaminazione fra essi di odori e sapori decisamente limitata. Insomma, vale la pena avere in casa, per la salute della nostra famiglia, uno strumento unico, in grado di assicurare piatti genuini, dietetici, leggeri ma nel contempo gustosi ed appaganti.

Il metodo di cottura Sous Vide

 

Da sottolineare, infine, la possibilità di eseguire con questo strumento di cottura eccezionale la cottura sottovuoto o “Sous-vide”, ovvero la cottura a bassa temperatura di alimenti messi sottovuoto.

Cuocere a bassa temperatura è più semplice di quanto si possa pensare. Basta mettere l’alimento in un apposito sacchetto, creare il sottovuoto sigillandolo e farlo cuocere lentamente in un forno a vapore con impostata la temperatura desiderata (di regola quella che si vuole ottenere al cuore dell’alimento). Quando il cibo raggiunge al cuore la temperatura richiesta, lo si estrae dal sacchetto e lo si rifinisce, per esempio saltandolo in una padella o grigliandolo per donargli la classica crosticina aromatica Con questo metodo si ottengono risultati impossibili da raggiungere con le cotture tradizionali: il cibo mantiene sapori, succhi e consistenze incredibilmente perfette.

Chi conosce i vantaggi del metodo di cottura Sous Vide accetta di buon grado un tempo di cottura più lungo. Il massimo gusto è garantito! Tra i numerosi vantaggi vi è quello della cottura uniforme, che consente di raggiungere una determinata temperatura nella parte centrale degli alimenti. Impossibile bruciare in superficie. Gli aromi non reagiscono con l’ossigeno e l’umidità degli alimenti viene conservata. Il cibo può così essere sigillato con spezie o marinato. I risultati di cottura sono sempre eccezionali.

Vieni a scoprire questo fantastico strumento di cottua sul nostro sito, clicca qui

 

La perfezione della cottura AEG

funzioneLa preparazione di un pranzo può essere un’esperienza veramente divertente e creativa ed il forno assume un ruolo fondamentale. Con la Neue Kollektion, AEG presenta MaxiKlasse™, l’innovativo forno multifunzione progettato per ottenere risultati eccellenti. Dotato di vano cottura extra large e teglia MaxiTray™, ha un esclusivo sistema di ventilazione ThermiC°Air che garantisce una temperatura interna assolutamente uniforme per piatti deliziosi e croccanti.

Vano cottura maxi

MaxiKlasse™ ha una capacità interna di 74 litri, con un 30% in più di spazio rispetto ad un forno tradizionale, mantenendo le stesse dimensioni esterne. La nuova cavità più alta (+4,5 cm) e più larga (+ 4,2 cm) è l’ideale per cucinare su più livelli o per infornare pietanze molto grandi. È dotato, infatti, di MaxiTray™, la teglia più grande del mercato che offre il 20% di spazio in più rispetto ai modelli standard.  La finestra più ampia permette di controllare con più facilità il livello di cottura raggiunto.

Risultati deliziosi

I nuovi forni MaxiKlasse™ sono dotati di un evoluto sistema di ventilazione ThermiCºAir che assicura una temperatura uniforme su tutto il vano per una cottura perfetta in ogni angolo. La ventola è più grande e i fori di uscita dell’aria sono stati ottimizzati, consentendo una migliore aerodinamica dei flussi e una distribuzione del calore più omogenea. I modelli top di gamma sono provvisti di termosonda, che consente di misurare la temperatura al cuore della pietanza. Particolarmente utile per la cottura di carne di arrosti e carni di grande spessore.

Superiorità nei dettagli

Il forno MaxiKlasse™ è dotato dell’innovativo sistema SoftMotion™,  che rallenta automaticamente la corsa finale della porta, rendendo la chiusura delicata e silenziosa.

Per la massima sicurezza è caratterizzato da IsoFront®Top: quattro vetri termoriflettenti che consentono di mantenere la temperatura della porta esterna fredda al tocco, solo 20°C in più rispetto alla temperatura ambiente.

Scegli la versione autopulente

 MaxiKlasse™ è disponibile nella versione Pyroluxe®Plus, ovvero con sistema di autopulizia selezionabile con un unico tasto. Impostando il ciclo pirolitico, la temperatura interna viene portata a circa 500 ºC, in modo da bruciare tutti i grassi residui della cottura, polverizzandoli e senza rilasciare odori sgradevoli. A fine pirolisi, è sufficiente passare un panno umido per rimuovere i residui inceneriti, senza dover utilizzare altri detergenti.

La cottura sottovuoto di AEG: “Sousvide” cooking system

Il percorso verso l’eccellenza…

Con la tecnologia SousVide di AEG potete cucinare in assoluta purezza, sigillando sottovuoto tutti gli aromi, il sapore ed i nutrienti, e applicando un vapore delicato per cuocere alla perfezione.

La cottura sottovuoto di AEG è possibile grazie alla tecnologia “SousVide”, termine francese per indicare il “sottovuoto”. Il nome fa riferimento ad un metodo di cottura, a basse temperature, all’interno di sacchetti di plastica ermetici sottovuoto.

Immagine

Tale tecnica fornisce un controllo superiore del processo di cottura, garantendo risultati ottimali grazie alla combinazione del confezionamento sottovuoto (Cassetto SousVide) e della tecnologia del forno a vapore (ProCombi SousVide).

seriespage_1 (1)

AEG SousVide Cooking System permette di preparare una gamma illimitata di ricette esaltando il gusto degli alimenti.

Le pietanze cucinate con la modalità sottovuoto sono più gustose e succose senza perdita di sapore o umidità. Il cibo presenta un calo di peso limitato al 5-10% rispetto a quello tradizionale che può raggiungere invece il 50%. Inoltre, se il cibo viene cotto in modo delicato, i sapori hanno il tempo di amalgamarsi, le proteine non si sovracuociono e dunque le pietanze non si induriscono.

La cottura sottovuoto viene usata nelle cucine professionali di tutto il mondo per combinare gli ingredienti ed esaltare l’intensità dei sapori. AEG riprende le più avanzate tecnologie del settore professionale, come la cottura sottovuoto a vapore, nella sua gamma di apparecchi destinati alla casa.

Menu sopraffini… in 4 semplici passi

1. Prepara – Lava, taglia e condisci gli ingredienti, mettendo la carne cruda e congelata (o il pesce) nel sacchetto per il sottovuoto.

2. Crea il vuoto – Metti il sacchetto nel cassetto con funzione SousVide per sigillare tutti i sapori.

3. Cuoci a vapore – Metti il sacchetto sottovuoto nel forno a vapore ProCombi® e scegli la funzione SousVide nel menu che compare sul touchscreen.

4. Gusta – Servi il tuo piatto, fritto o grigliato con un’invitante doratura. I succhi rimasti all’interno del sacchetto creeranno un sugo delizioso.

Cuocere sottovuoto è facile

Il nuovo Forno SousVide, con sofisticato sensore di umidità e tecnologia FullTaste® Steam System, può essere integrato con un apparecchio per il sottovuoto che trova spazio nel cassetto sotto il forno: il Sous Vide Vacuum Sealer. Basta mettere carne, pesce o verdure in un sacchetto resistente al calore all’interno del cassetto, creare il vuoto e quindi cucinare direttamente in forno, senza aggiungere acqua né altri ingredienti. E dato che il cibo è chiuso nel sacchetto, il forno non si sporca. I sacchetti sottovuoti si acquistano online. Questo sistema, inoltre, ti permette di preparare le pietanze in anticipo, sigillandole nei sacchetti, e di infornarle quando più ti è comodo.

funzione

Cassetto SousVide

Completa il sistema di cottura sottovuoto la nuova macchina confezionatrice
di AEG, interamente in acciaio. Grazie a 7 programmi di funzionamento ed all’alto contenuto tecnologico, come il sensore volumetrico per la rilevazione dell’esatto valore di vuoto raggiunto, permette di ottenere risultati di confezionamento perfetti.

Eccezionale sapore e consistenza

Grazie alla cottura a vapore, i cuochi hanno potuto sperimentare nuovi straordinari sapori. La tecnica del sottovuoto, nuova frontiera della ristorazione professionale, ha catturato la vera essenza dell’arte culinaria, “sigillando” i sapori e trattenendoli in una lenta cottura a vapore. La cottura sottovuoto mantiene l’umidità a contatto con gli alimenti, mentre erbe aromatiche e spezie infondono la loro delicata profumazione. Carne, pesce e verdure non perdono le preziose proprietà nutritive e restano teneri e gustosi.  La cottura a vapore a bassa temperatura è un metodo sano per ottenere piatti succulenti senza il rischio di bruciare le parti esterne o asciugare troppo i cibi.

La nostmanzora ricetta preferita: filetto di manzo

Ingredienti: 700-800 gr di filetto di manzo spesso 3 cm, 1 spicchio d’aglio affettato, rosmarino, salvia, 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, sale grosso e pepe nero macinato fresco.

 

1. Preparazione
Mettere la carne, l’aglio, il rosmarino e le foglie di salvia in un sacchetto sottovuoto. Condire con poco olio d’oliva e pepe.

2. Sigillare sottovuoto
Mettere il sacchetto nel cassetto per sigillare sottovuoto.
manzosottovuoto

 

 

 

 

 


3. Cottura a vapore
Scegliere il programma per la cottura sottovuoto del filetto di manzo. Aggiungere 400 ml di acqua usando il cassetto per l’acqua e cuocere per 60 minuti. Dopo la cottura togliere la carne dal sacchetto e asciugare con della carta da cucina.

4. Impiattare e servire

Grigliare o passare la carne in una padella calda per dorarla leggermente. Servirla tagliata a fettine da 1 cm, condita con sale e olio d’oliva, accompagnata da pomodori grigliati e funghi fritti e senape. Buon appetito!

manzosottovuotorisultato

Hotpoint Linea Luce

catweb01.indesit.localhotpoint.it_medias_sys_master_images_finishedproducts_F082118_8922435059742E’ possibile avere un piano a gas con bruciatori piatti? in questo caso la risposta affermativa arriva dal design e dalla tecnologia made in Italy, con gli eleganti piani cottura Hotpoint Linea Luce. Dotati di bruciatori Direct Flame, piatti a fiamma verticale, coniugano al meglio bellezza e prestazioni di cottura elevate, più rapide e più omogenee. Il bello è in Italia.

hotpointluce

In cucina con il forno Twelix Artisan di Kitchen Aid

Arriva il fine settimana, cosa hai mente di preparare di eccezionale? un piatto delicato, preservato da una impeccabile cottura a vapore, un piatto gustoso che combini calore e vapore, o magari una bella pizza con alte temperature? non ti servono tre strumenti diversi, fai tutto con uno, l’inseparabile forno Twelix Artisan Kitchen Aid è un’ottima soluzione. Buona cottura a tutti!

aggiungere